Ds Fiduccia: “La Todis vorrà riscattare l’eliminazione dalla coppa Italia. Ci faremo trovare pronti come sempre”

Sabato alle 15:30 al Pala Di Fiore di Ostia Lido il Real Cefalù Uniolympo scenderà in campo per il big match di giornata, di fronte una nuova capolista, la Todis Lido di Ostia. I laziali arrivano a questo appuntamento da primi del girone in solitaria in virtù del pareggio esterno dell’ex capolista a pari punti, la Tombesi Ortona, proprio sul campo di Cefalù. I Cefaludesi arrivano da terza forza del girone con una striscia d’imbattibilità che dura dal girone d’andata quando ad infliggere fin’ora l’unica sconfitta ai cefaludesi fu proprio la Todis in una partita terminata 1-5 con Jorginho che firmò una tripletta.  I padroni di casa potranno vantare il miglior attacco (77 reti fatte) e la miglior difesa (35 reti subite) ma il Real Cefalù Uniolympo ha sempre dimostrato di saper arginare le bocche di fuoco avversarie con la propria seconda miglior retroguardia (41 reti subite). I presupposti per un importante scontro al vertice di questa categoria ci sono tutti. Abbiamo sentito Giuseppe Fiduccia, ds dei cefaludesi:

“Dopo la pausa torniamo a giocare nuovamente con la prima della classe, questa volta sul campo della Todis Lido di Ostia. Una squadra costruita per vincere il campionato, una squadra che ha affrontato due final four (coppa divisione e coppa Italia) con giovani italiani nel giro della nazionale quali Ungherani, Gattarelli e Barra a cui si sono aggiunti giocatori che conoscono molto bene la categoria quali Jorginho, Papù, Shacker che con gli altri vanno a costituire una rosa fortsissima allenata da mister Matranga, un profondo conoscitore di questo sport.  Sicuramente scenderanno in campo col dente avvelenato dopo l’eliminazione alle final four di coppa Italia dello scorso fine settimana. Proveranno a chiudere fin da subito la partita ottenendo 3 importanti punti utili per rimanere in testa a tre giornate dalla fine del campionato. Per noi sarà la solita partita. Torneremo ad avere la squadra al completo con mister Rinaldi nuovamente in panchina e che come sempre sta preparando il match nel migliore dei modi. Andremo li liberi da ogni tipo di pressione a giocarci questa che sicuramente sarà una bellissima partita. Sappiamo benissimo che tipo di squadra andremo ad affrontare, una capolista che non può permettersi un passo falso. Sarà sicuramente un pomeriggio di sport. Dalla nostra viviamo questi momenti con grande entusiasmo che al di la del risultato lascerà in noi emozioni indescrivibili come quelle che abbiamo vissute in questi otto anni di attività. Abbiamo ancora voglia di stupire e portare ancora più in alto il nome della nostra Cefalù. Voglio ringraziare inoltre i nostri sponsor, i nostri dirigenti, e l’amministrazione comunale di Cefalù che quest’anno ci ha dato una grande mano. Siamo una grande società, abbiamo un gruppo unito, i presupposti per lottare fino alla fine ci sono tutti!”

 

Giacomo Lombardo
Addetto stampa
A.S.D. Pol. Real Cefalù Uniolympo

Leave a Reply