Fortuna acciuffa la Roma C5. Il Real Cefalù mantiene l’imbattibilità esterna

La prima di ritorno ha visto gli uomini di mister Rinaldi in trasferta al PalaFrascati ospite della Roma C5. Una partita che guardando la classifica poteva sembrare abbordabile per i cefaludesi che durante il match sono stati abili a recuperare per ben due volte lo svantaggio in favore dei padroni di casa alla ricerca disperata di punti salvezza.

Lo starting five proposto da mister Rinaldi è stato il seguente: La Rocca, Guerra, Di Maria, Fabinho Lopez. Ai titolari del Cefalù ha risposto mister Di Vittorio con Tarenzi, Caique, Diaz, Bortoletto e Ghouati. Partono bene i padroni di casa che provano più volte a rendersi pericolosi davanti la porta di La Rocca. Recupero palla romana durante un’azione col portiere di movimento cefaluese, Tarenzi calcia subito una parabola che esce di poco sopra la porta sguarnita. Al minuto 9’:32’’ si sblocca il match con Caique che insacca alle spalle di La Rocca sugli sviluppi di un fallo laterale. Il Real esce fuori progressivamente e s’impossessa del pallino del gioco raggiungendo il pareggio a 3’ dalla conclusione della prima frazione con Guerra che esulta dedicando il gol alla figlia Clara nata lunedì scorso.

Il Real apre la seconda frazione come aveva concluso la prima e si porta in vantaggio con Lopez dopo 2’ di gioco. I padroni di casa prendono le redini del gioco organizzandosi molto bene in fase di attacco e approfittando di un Real un po in affanno trovano il pareggio con Di Scala al minuto 5’ e il vantaggio sei minuti dopo con Ghouati. Due gol che danno la scossa agli uomini di Rinaldi che grazie anche alla tipica azione in fase offensiva col portiere di movimento si fanno pericolosi in attacco e trovano in Fortuna l’uomo della giornata che lasciato solo al centro dell’area insacca alle spalle di Tarenzi e regala un punto ai suoi e il mantenimento dell’imbattibilità esterna.

Roma C5 – Real Cefalù 3-3

Roma C5: Tarenzi, Caique, Diaz, Bortoletto, Ghouati, Lo Conte, Silvitelli, Teramo, Gastaldo, Di Scala, Guto, Donadoni. Mister Di Vittorio.

Real Cefalù Uniolympo: La Rocca, Guerra, Di Maria, Lopez, Fabinho, Siragusa, Domino, Fortuna, Montelli, Mantia, Spagnolo, Molaro. Mister Rinaldi.

Reti: Caique 9:32 pt. (R), Guerra 17:30 pt. (C), Lopez 02:15 st. (C), Di Scala 5:00 st. (R), Ghouati 11:29 st. (R), Fortuna 16:17 st. (C).

Ammoniti: Ghouati, Diaz (R), La Rocca (C).

 

Giacomo Lombardo
Addetto stampa
A.S.D. Pol. Real Cefalù Uniolympo

Leave a Reply