Matteo Tosolini è il nuovo Team Manager del Real Cefalù

La società del Real Cefalù ha il piacere di annunciare un nuovo arrivo in dirigenza. Matteo Tosolini, simbolo del grande basket cefaludese dei primi anni 2000 ha deciso di abbracciare il progetto Real come Team Manager. Benvenuto Matteo!

Ecco le prime parole da dirigente:

Sei stato l’idolo di tanti appassionati del basket cefaludese, quest’anno assumerai il ruolo di Team Manager, quanto è importante l’esperienza maturata negli anni in spogliatoio?

“Non è importante il tipo di sport, è importante essere uno sportivo. Io lo sono stato, ho vissuto lo spogliatoio e quindi so come ci si comporta e come va gestito. Metterò i miei anni da sportivo a disposizione della società, creeremo un grande gruppo sia dentro che fuori dal campo e questo sarà un fattore fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo finale”.

La differenza tra l’atleta di oggi e quello dei tuoi tempi?

“E’ cambiato soprattutto il modo di essere sportivo, ai miei tempi non c’erano tutte le distrazioni che ci sono oggi come social e internet, quando io giocavo si stava molto assieme con i compagni, si discuteva se c’era qualche problema e se ne usciva fuori con la soluzione, sarà ed è proprio questo il metodo che adotteremo sia con i grandi che con l’under 21. E’ cambiato anche il modo di seguire l’atleta, oggi abbiamo tutti i macchinari che monitorano gli atleti creando delle vere e proprie schede personalizzate, mentre anni fa si andava quasi a sensazione se si accusavano malanni fisici”.

Che ambiente hai trovato al Real Cefalù?

“La società è composta da persone giovani che hanno molta passione e credono in quello che fanno. Ci stiamo muovendo benissimo, sono stati effettuati acquisti importanti questo a testimoniare la decisa volontà di raggiungere l’obiettivo che ci siamo proposti fin da subito, la vittoria del campionato”.

 

 

Leave a Reply