Pedro Guerra presenta la prima stagionale: “Squadra agguerrita, staremo attenti alle palle inattive a non concedergli ripartenze”

Sabato scatterà la seconda stagione in A2 per il Real Cefalù Assolympo inserito nel girone C. A far visita alla squadra di mister Rinaldi sarà la debuttante Polistena, squadra calabrese dell’omonima cittadina. Il capitano Pedro Guerra ci presenta la sfida.

Sabato arriva la neopromossa Polistena che avete già incontrato in amichevole durante la preparazione. Che squadra hai visto e se pensi sarà la stessa che verrà sabato al palatricoli.
“Il Polistena è una buona squadra, non sarà la stessa dell’amichevole, vengono anche dal passaggio del turno in Coppa Divisione quindi vorranno allungare la scia di risultati positivi. E’ una squadra molto agguerrita che difende bene e riparte in velocità, dobbiamo essere attenti soprattutto a non concedere ripartenze e anche alle palle inattive su cui loro lavorano molto.”

La stagione non è cominciata benissimo dopo l’eliminazione in Coppa della Divisione dove tu eri assente causa squalifica. Quanta voglia c’è di riscattare questo neo e di cominciare bene la stagione?
“Abbiamo grandissima voglia di riscatto, la sconfitta non ci andata ancora giù per diversi motivi, ma dobbiamo migliorare e curare i nostri errori e dare sempre di più. Poi partire bene è sempre ottimo ma sicuramente dall’altra parte ci sarà una squadra che vorrà fare altrettanto bene, quindi dobbiamo mettere in pratica tutto il lavoro svolto dal primo giorno di ritiro ad oggi.”

Mister Rinaldi come al solito sta svolgendo un lavoro impeccabile. Che squadra vedremo sabato per la prima al palatricoli?
“Il lavoro del Mister lo conosciamo già, è un lavoro meticoloso a cui non sfugge niente. Ci sta preparando alla grande curando ogni minimo dettaglio. Sabato la squadra che scenderà in campo è praticamente tutta nova, sarà una squadra che è cresciuta settimana dopo settimana, faremmo di tutto per mettere in pratica tutto quello che abbiamo fatto finora, sono sicuro che i nuovi saranno pronti a onorare la maglia e i colori del Real Cefalù.”

 

Giacomo Lombardo
Addetto stampa
A.S.D. Pol. Real Cefalù Assolympo

Leave a Reply